Bologna Game Farm è il progetto per la sperimentazione di un percorso pilota per lo sviluppo di prototipi di videogiochi e piani per lo sviluppo e commercializzazione del prodotto, promosso da Regione Emilia-Romagna e Comune di Bologna, coordinato da IncrediBOL! e ART-ER S. Cons. p. A., e realizzato in collaborazione con IIDEA – Italian Interactive & Digital Entertainment Association.

Attraverso l’avviso pubblico, Bologna Game Farm mette a disposizione di 4 realtà dell’Emilia-Romagna attive nel campo dei videogiochi un contributo in denaro e un percorso di accelerazione che verrà ospitato presso le Serre di ART-ER, acceleratore dedicato a startup innovative e hub dell’ecosistema regionale a supporto della creazione d’impresa.

Obiettivi del progetto:

  •  Favorire il rafforzamento delle capacità manageriali e imprenditoriali del settore videogiochi in Emilia-Romagna;
  • Incrementare la consapevolezza dell’importanza del comparto per la crescita economica del sistema produttivo regionale;
  • Sviluppare relazioni tra il settore e l’ecosistema regionale dell’innovazione, favorendo iniziative di cross over con altri settori.

Guidati dal coordinatore e dai tutor, e grazie al contributo degli enti promotori, i partecipanti ricevono formazione specifica per le pratiche di impresa, per la produzione e per la commercializzazione internazionale dei loro videogiochi e procedono nello sviluppo del prototipo fino alla presentazione dello stesso alle fiere internazionali di settore. E’ inoltre previsto supporto nell’integrazione delle loro attività imprenditoriali nel contesto dell’ecosistema regionale dell’innovazione, allo scopo di favorire le loro opportunità di crescita.